R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Parte il 20 Settembre il secondo raduno “Abruzzo Teramano ed oltre” delle auto classiche e storiche organizzato dai Club di Teramo del Rotary International Distretto 2090 che si snoderà attraverso percorsi suggestivi e storici della provincia facendo tappe in diverse località. Dopo il grande successo dello scorso anno, la seconda edizione del raduno registra una partecipazione sempre più crescente degli appassionati delle quattro ruote d’epoca. Nella giornata di venerdì 20, oltre quaranta “vecchie signore” partiranno dal quartier generale del Lido d’Abruzzo di Roseto per arrivare alla Fattoria Sociale Rurabilandia di Atri dove potranno ammirare un ambiente straordinario e ricco di esperienze naturalistiche, con la proiezione di un video sulla Riserva Regionale dell’Oasi dei Calanchi curata dal Dr. Adriano De Ascentiis che farà conoscere agli ospiti provenienti da tutta Italia e da molti paesi Europei le bellezze straordinarie e la storia dei luoghi. Alle 14.30 tappa ad Atri, nel pieno centro storico, dove le bellezze d’epoca a quattro ruote sosteranno nella Piazza del Duomo con successive visite ai luoghi incantevoli della città ducale. Il 21 Settembre il corteo delle auto storiche, quest’anno arricchito anche dalla presenza della famosa e storica “Pantera Nera “ l’Alfa Giulia del 1965 della Polizia di Stato , messa a disposizione dal Questore di Teramo, arriverà ai piedi del Gran Sasso, facendo sosta nel Santuario di San Pietro della Jenca, luogo caro a San Giovanni Paolo II° per poi raggiungere Assergi e Campo Imperatore. Nel primo pomeriggio tappa a Santo Stefano di Sessania (AQ) con visita guidata . La tre giorni si chiuderà domenica 22 con partenza da Roseto degli Abruzzi verso Civitella del Tronto per fare visita alla Fortezza e successivamente al Convento della Madonna dei Lumi. Anche quest’anno la manifestazione rotariana ha avuto il patrocinio dalla Provincia di Teramo, il Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga, i Comuni di Atri, Roseto, Civitella del Tronto e Santo Stefano di Sessanio. Il ricavato della manifestazione verrà devoluto alla Casa di Riposo “Filippo Alessandrini” di Civitella, realtà territoriale pesantemente colpita dai recenti eventi calamitosi, con la consegna dei fondi che avverrà la sera di Sabato 22 presso il Lido d’Abruzzo di Roseto alla nel corso della serata di premiazione alla presenza delle massime autorità rotariane e civili.Schermata_2019-09-20_alle_20.12.36.png

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni