×

Avviso

Non ci sono cétégorie

pasqualetiberiiSinceramente non vorrei trovarmi al posto del nostro Sindaco Gianguido D’Alberto dopo aver ascoltato il Presidente Conte ieri sera. Il Sindaco sarà a breve assediato da cittadini in cerca di risposte ma soprattutto di liquidità...
Con un colpo ad effetto si sono mischiate pere e mele facendo credere ai cittadini che le casseComunali siano state riempite di denari... non è affatto così, si è mischiata la misura ordinaria dell’anticipazione del fondo di solidarietà comunale (soldi già dovuti e che sarebbero stati elargiti di qui a breve) con i 400 milioni per il bisogno alimentare. In tal modo senza alcun criterio, almeno ad ora, non si comprende come dovrebbero gli 8000 Comuni italiani - dopo essersi spartiti questi pochi spiccioli- assegnare questi buoni alimentari. Con altissima probabilità questi buoni andranno a famiglie già bisognose e già seguite da anni dai comuni. E tutto il popolo delle partite iva e delle attività commerciali chiuse da tempo ora in gravissima difficoltà?milioni di italiani che da tre settimane sono a reddito zero??Ma davvero si pensa che 400
Milioni possano essere qualcosa?? Sono pochissimi euro a famiglia tra l’altro ripeto senza alcun criterio per la loro assegnazione. Occorrono subito misure drastiche di iniezione di liquidità sui conti correnti degli italiani oltre a sospensione di bollette, mutui, prestiti personali tasse locali e statali e quant’altro necessario.
Fratelli D’Italia farà sentire la sua voce ma soprattutto quella degli italiani.

Il Capogruppo di Fratelli d’Italia

Avv. Pasquale Tiberii

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni