×

Avviso

Non ci sono cétégorie

santuario s gabriele notturno e1404415775218 1RIiapre al culto il santuario di san Gabriele. Mercoledì 13 maggio 2020, alle ore 17, per ricordare il primo centenario della canonizzazione del santo avvenuta il 13 maggio 1920, padre Dario Di Giosia, rettore del santuario, celebrerà una messa solenne, senza presenza di fedeli, che sarà trasmessa in diretta facebook e youtube “Santuario di S. Gabriele dell’Addolorata”. Sabato 16 maggio 2020, alle ore 17, al santuario di san Gabriele per il terzo anno consecutivo numerosi giovani pregheranno il rosario in collegamento video e canali social, tra cui facebook “Chiesa di Teramo-Atri” e “Santuario di S. Gabriele dell’Addolorata”, con le diocesi di Belo Horizonte (Brasile), New York (Usa), Cracovia (Polonia), Bergamo (Italia). Il rosario, guidato dal vescovo di Teramo-Atri Lorenzo Leuzzi, sarà proposto in diretta da varie emittenti televisive e canali social e, in replica, anche dall’emittente nazionale Tv2000 domenica 24 maggio, alle ore 20.
Quest’anno il rosario internazionale dei giovani, dal titolo “Giovani con Maria e San Gabriele, protagonisti della ripartenza”, avrebbe dovuto dare il via alle celebrazioni per il primo centenario della canonizzazione di san Gabriele che si sarebbe aperto ufficialmente al santuario il 17 maggio 2020. Ovviamente l’emergenza coronavirus ha costretto al rinvio al 2021 di tutte le manifestazioni previste nel 2020. Il centenario della canonizzazione di san Gabriele avrà infatti inizio il 27 febbraio 2021 e le manifestazioni proseguiranno per un anno intero.
Durante la veglia, oltre che ricordare soprattutto tutti i deceduti e i malati a causa della pandemia covid 19, si pregherà anche per tutti i maturandi che dovranno sostenere l’esame di maturità il prossimo 17 giugno 2020 e che quest’anno non sono potuti venire al santuario a 100 giorni dagli esami. Per questo monsignor Leuzzi farà anche una preghiera particolare al santo dei giovani perché sostenga tutti i maturandi in questo momento difficile e benedirà simbolicamente alcune penne portate da due giovani studenti, a nome di tutti i maturandi italiani… a 30 giorni dagli esami.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni