×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2020-05-28_at_11.14.101.jpegWhatsApp_Image_2020-05-28_at_11.14.10.jpegWhatsApp_Image_2020-05-28_at_11.14.09.jpeg

Presidio questa mattina a Teramo dei lavoratori della Veco di Martinsicuro. Il personale è senza stipendio dal 23 gennaio, giorno della dichiarazione di fallimento della VECO. È in intoppo burocratico la causa di cinque mesi di assenza di ammortizzatori sociali, per i sindacalisti una situazione giunta al paradosso.

In mattinata arriva poi la buona notizia, se così si puo' dire: l'on. Fabio Berardini che fa parte della Commissione attività produttive Camera dei Deputati rende noto che:

“Sono felice di comunicare a tutti gli interessati che, grazie al prezioso contributo di tutte le autorità istituzionali, questa mattina è stato firmato dal Ministero del Lavoro il provvedimento di Cassa Integrazione per la VECO spa in fallimento di Martinsicuro.”

“È doveroso scusarsi a nome del Governo per i ritardi che si sono accumulati ma sono felice che finalmente la questione si è risolta in modo positivo.

Finalmente i lavoratori vedranno riconosciuti i loro diritti. Questo è il momento di lavorare a testa bassa ed evitare i proclami.” conclude il deputato teramano, ha dichiarato Berardini.

ASCOLTA MARCO BOCCANERA E MIRKO D'IGNAZIO

ASCOLTA UN LAVORATORE DELLA VECO

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni