×

Avviso

Non ci sono cétégorie
"Ti metto una bomba", "Ti disintegro". Frasi minatorie che sommate a tutta una serie di offese e comportamenti violenti che sono valsi a Federico Cicconi 27enne di Teramo l'arresto per maltrattamenti in famiglia e violenza a pubblico ufficiale. Questa notte intorno all'1,30 si è verificata l'ennesima aggressione ai danni della madre del giovane. I carabinieri si sono portati in via Einaudi, dove il giovane vive insieme si genitori. Alla vista dei militari il 27enne ha reagito in malo modo inveendo e scagliandosi contro i due carabinieri. Cicconi è stato ammanettato e oggi comparirà davanti al gip del Tribunale di Teramo per l'udienza di convalida. Stando a quanto si è appreso, l'atteggiamento violento del giovane nei confronti dei genitori si è consumato all'interno di un malessere più generale legato alla tossicodipendenza.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni