×

Avviso

Non ci sono cétégorie
FABIO BERARDINI Approda in consiglio comunale, nel consiglio comunale del prossimo 29 gennaio alle 8.30, l'approvazione del metanodotto: Cellino-Teramo-San Marco ma anche altri due punti come: la cessione del lavatoio da parte del Comune al signor Mario Piersanti e l'adeguamento della fascia di rispetto al cimitero di Cartecchio. Punti che saranno ricompresi nell'ordine del giorno del consiglio comunale senza che nessuno ne sappia niente. La denuncia arriva a conclusione della riunione dei capigruppo, da parte di Fabio Berardini del Movimento Cinque Stelle. "Non sappiano nulla di questi punti ed il presidente Di Sabatino ha detto che saranno convocate tre giorni prima del consiglio le commissioni consiliari. Non sappiamo nulla neppure della cessione dei frustoli stradali che il Comune darà alla curatela della Spea Spa". Il Movimento Cinque Stelle chiede spiegazioni al presidente Di Sabatino, spiegazioni che oggi pomeriggio non sarebbe stato in grado di fornire a Berardini. Per regolamento, pero', se questi punti non saranno spiegati almeno tre giorni prima il consiglio saranno spostati alla prossima riunione possibile del consiglio. Il  12 febbraio invece sarà convocato un consiglio straordinario per parlare del futuro e del presente della TeAm.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni