R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

carabinieriI Carabinieri della Stazione di San Nicolò a Tordino, a seguito di meticolose indagini relative alla truffa nei confronti di un’anziana donna, avvenuta nella frazione Nepezzano di Teramo il 25 giugno 2018, nel marzo 2019 avevano denunciato G.D.M., 58enne di Napoli, quale responsabile del raggiro in concorso con altro individuo da identificare.
L’attività dei militari ha permesso di stabilire che l’uomo, dopo avere telefonato alla vittima spacciandosi per un “Maresciallo dei Carabinieri”, l’aveva convinta che il figlio fosse trattenuto in caserma dai Carabinieri di Teramo a seguito della pregressa scadenza della polizza RCA e che, per poterlo fare uscire, fosse necessario coprirne il costo. Si era poi recato all’abitazione delle donna, dove la convinceva a consegnargli, in luogo del denaro contante, oggetti preziosi per un valore di mille euro circa.
La Procura della Repubblica presso il Tribunale di Teramo ha concordato con le risultanze investigative dei militari ed ha richiesto la misura cautelare in carcere al G.I.P., il quale ne ha ordinato l’arresto.
Il prevenuto, nella mattinata, è stato arrestato presso la sua abitazione dai Carabinieri della Stazione di Napoli Borgo Loreto, che lo hanno associato alla Casa Circondariale di Napoli Poggioreale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni