×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2020-03-02_at_17.42.44.jpegWhatsApp_Image_2020-03-02_at_17.42.43.jpeg

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Teramo, all’esito di un servizio mirato alla prevenzione e al contrasto dei reati predatori ed in particolare dei furti in appartamento, hanno arrestato in flagranza di reato due uomini: un 42enne di Sant'Omero e un 37enne di Teramo, entrambi con precedenti specifici e già noti alle Forze dell’Ordine come dediti a reati di vario tipo.
Gli arrestati venivano sorpresi dai Carabinieri in via cavour a Teramo, mentre scavalcavano il cancello d’ingresso di un’abitazione privata, subito dopo aver sottratto, in assenza dei proprietari, vari monili in oro e pietre preziose, un computer portatile ed altri effetti personali per un valore complessivo di circa cinquemila euro. La refurtiva è  stata interamente recuperata e, previo riconoscimento, già restituita agli aventi diritto. Gli arrestati, in attesa dell’udienza di convalida sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari su disposizione dell'A.G.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni