×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2020-09-26_at_20.28.491.jpeg

WhatsApp_Image_2020-09-26_at_20.28.49.jpegIncendio in un appartamento di San Nicolò a Tordino durante il quale è morta una donna di 86 anni. Sul posto i Vigili del Fuoco e i Carabinieri. La signora sarebbe stata trovata nella camera da letto uccisa dalle esalazioni del fumo. L'incendio è avvenuto un via de Panicis. Il marito ha cercato di salvare la compagna ma era troppo tardi nonostante l'aiuto di due giovani marocchini che vivono sullo stesso pianerottolo.

Silvia Gimminani avrebbe compiuto 86 anni proprio domani. Il decesso secondo il medico legale è avvenuto per intossicazione da monossido di carbonio.

La donna, che era allettata per difficoltà a deambulare, potrebbe aver provocato con la cicca della sua sigaretta: il fuoco ha preso in un attimo, avvolgendo il letto, ma lei si è buttata a terra e si è trascinata lungo il corridoio nel tentativo di raggiungere disperatamente la porta d'ingresso. In quel momento rincasava il compagno, P.C., 65enne che alla vista della donna a terra ha cercato di aiutarla ma purtroppo lei era già spirata. Ha chiesto aiuto a Youssef e al cognato Adil, che abitano nell'appartamento di fronte: sono stati loro a procurarsi un estintore da 5 chili in garage dopo aver provato con quello più piccolo dell'auto, a spegnere il rogo. Per la donna non c'è stato nulla da dare è morta quasi immediatamente. Sul posto anche il Sindaco.

GUARDA IL VIDEO

WhatsApp_Image_2020-09-26_at_21.05.28.jpegWhatsApp_Image_2020-09-26_at_21.06.23.jpeg

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni