R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Vede la volante della Polizia ferma, per controlli, in Piazza Garibaldi e imbocca via Nicola Dati per disfarsi di un involucro pieno di droga, lanciandolo direttamente nel cortile della sede della Ruzzo Reti. E' accaduto nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio: inutile il tentativo di un 24enne albanese di sfuggire al controllo della su Golf. La manovra non è sfuggita agli agenti i quali, insospettitisi, hanno iniziato ad inseguire il giovane: è stato così che hanno notato la Golf rallentare improvvisamente all’altezza della sede della Ruzzo Reti per lanciare, dal lato passeggero, un oggetto notato per i riflessi provocati dalla luce di un lampione sovrastante, all’interno della recinzione dello stabile.Nonostante sia ripartito a gran velocità, l’uomo è stato bloccato alla fine di via Dati, in prossimità del lungo fiume mentre un’altra Volante, sopraggiunta in ausilio della prima, si è soffermata nei pressi della sede del Ruzzo. Nel cortile è stato rinvenuto un involucro di cellophane di colore bianco con 29 grammi circa di cocaina. Il cittadino albanese, Koldashi Fitim, 24 enne residente in Fontanelle di Atri è stato arrestato e tradotto nel carcere di Castrogno.

wpid-questura-di-teramo1.jpg

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni