R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
20140403-115126.jpg Minacciava e insultava la figlia e la moglie malata. Roberto Pecorale, pensionato teramano di 61 anni, è stato arrestato la notte scorsa dai carabinieri di nucleo radiomobile con l'accusa di maltrattamenti in famiglia. A far intervenire i militari, poco dopo la mezzanotte, è stata proprio la figlia 37enne al culmine dell'ennesimo eccesso d'ira da parte del padre. Roberto Pecorale, stando alle accuse, è tornato ubriaco nell'abitazione di Colleatterrato e se l'è presa con le due donne che erano in casa. Minacce, insulti e strattonate hanno spinto la figlia, che già in precedenza aveva segnalato i comportamenti violenti del genitore, a chiedere aiuto ai carabinieri. Il pensionato, dunque, è stato arrestato in flagranza.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni