R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

I carabinieri di Pineto, il giorno di Ferragosto, hanno arrestato per furto aggravato in concorso una minorenne rom di 17 anni domiciliata presso un campo nomadi di Roma, già nota alle forze dell'ordine, e hanno denunciato per lo stesso reato nonché per evasione dai domicliari una rom 34enne, anch'essa domiciliata presso lo stesso campo nomadi della capitale. Le due donne, intorno alle 15 di Ferragosto, hanno forzato la porta d’ingresso e si sono introdotte in un’abitazione del centro di Pineto riuscendo a rubare 80 euro e dileguarsi, scappando a piedi. Fuga inutile, visto che sono state notate da alcuni residenti che hanno subito allertato i carabinieri riferendo che, la 34enne, scappava con un neonato tra le braccia. Poco dopo le due rom sono state rintracciate: la minore è stata arrestata e accompagnata presso il Centro di Prima Accoglienza dell’Aquila, mentre la 34enne [che aveva con se la figlia di appena un mese], evasa dagli arresti domiciliari, è stata diffidata a presentarsi presso il Comando di Polizia competente per il ripristino della misura cautelare vigente. Sempre i carabinieri di Pineto il pomeriggio del giorno prima di Ferragosto avevano arrestato un 35enne polacco, Piotr Franciszek PIOTROWSKI, per furto aggravato. L'uomo, domiciliato a Chieti, disoccupato, già noto alle forze dell'ordine, dopo essere entrato in un negozio di ottica di Pineto, si è impossessato di un paio di occhiali da sole griffati, del valore di quattrocento euro, dileguandosi poi a piedi. Il titolare dell’esercizio, resosi conto del furto, ha immediatamente contattato i carabinieri ai quali ha fornito una dettagliata descrizione dell’uomo. Poco dopo i militari lo hanno bloccato sul lungomare con la refurtiva, restituita al legittimo proprietario. Arrestato, il 35enne polacco è stato rinchiuso nella camera di sicurezza della Stazione Carabinieri di Giulianova, in attesa dell’udienza di convalida presso il Tribunale di Teramo

 

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni