R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
di dalmazio sede team E' di 21 milioni di euro il bilancio della Team, di questi cinque milioni sono i crediti che la partecipata del Comune vanta verso l'Amministrazione. Una situazione che il sindaco ancora non risolve, ma della quale l'azienda dovrà  chiedere prestissimo conto. E sarà questo uno dei primi argomenti sui quali sarà chiamato ad agire il nuovo presidente, che sarà nominato domani, nella persona del "cancelliere giudiziario"  Pierluigi D'Antonio in  quota Lista Civica dell'ex assessore Mauro Di Dalmazio. Una inversione di tendenza sarà chiesta dai nuovi vertici privati e pubblici sulla gestione del cimitero urbano, e sulla vendita di loculi e cappelle in particolare, vista la situazione di "paralisi" venutasi a creare lo scorso mese di gennaio, quando un dirigente ne aveva di fatto paralizzata tutta la compravendita, con il rischio che non venissero pagati gli stipendi ai dipendenti.   L'arrivo del nuovo presidente significa la fine dell'era Cantagalli, nel corso della quale sono state non povche le cose positive, come la stabilizzazione dei 63 lavoratori e le procedure avviate per la messa a norma e la regolarizzazione degli impianti realizzati in contrada Carapollo.   Ed ora si metterà mano, così come ordinato dal Sindaco alla spending review con la riduzione delle spese e quindi delle uscite per il 5% a cominciare dai 15 stagionali del verde pubblico, che sono stati rimandati a casa e non sono stati confermati a luglio.   Resta il problema delle morosità che nell’ultimo quinquennio hanno toccato la quota di 12 milioni di euro.   Il Comune, inoltre, ha avviato la procedura per l’individuazione di un nuovo socio privato, che subentri alla fine della custodia giudiziaria a partire dal prossimo anno, e su questo è ancora in corso la valutazione da parte dei consulenti incaricati dalla Team.   E' stato inoltre  proposto al Sindaco di trasformare  la Team in un soggetto tutto pubblico, proposta che sarebbe finita nel dimenticatoio, sembra solamente per una questione meramente assunzionale. GUARDA  IL SERVIZIO  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni