R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Il boato dello schianto in volo tra due Tornado dell'Aeronatica Militare in missione di addestramento, nel pomeriggio, nei cieli tra Abruzzo e Marche si è sentito addirittura a Fermo. E il bilancio di questa tragedia al momento è tutto da ricostruire. Si perchè a bordo dei due Tornado decollati nel primissimo pomeriggio dagli hangar della base militare di Ghedi, a Brescia, per una normale attività di addestramento, c'erano quattro persone: i 2 piloti e i 2 navigatori. Tre su quattro, stando a quanto si è appreso, sono riusciti a lanciare il may day paracadutandosi prima dello schianto al suolo. Il quarto, purtroppo, non avrebbe lanciato alcun segnale. Si teme il peggio, per entrambi gli equipaggi. I resti dei due Tornado incendiatisi in volo sono precipitati sulle colline subito alle spalle di Ascoli Piceno, seminando focolai sparsi nella zona di Poggio Anzù, nel Comune di Venarotta. Mezza collina alle spalle di Ascoli è in fiamme dalle 16. L'Aeronautica Militare ha confermato che i due Tornado erano impegnati in una missione addestrativa. Ma sulle sorti dei due equipaggi per ora mantiene un preoccupato e preoccupante silenzio.   Elicotteri militari stanno sorvolando le colline andate a fuoco, insieme ai mezzi aerei dei vigili del fuoco e del 118. Si cercano i 4 piloti dispersi. Intanto, la Procura di ascoli piceno è stata chiaramente informata della tragedia area dovuta alla collisione in volo tra i due Tornado ma non si esclude che il fascicolo d'inchiesta passi direttamente, per competenza, alla magistratura militare. Le foto dei soccorsi e le immagini amatoriali di testimoni oculari riferiscono tutta la gravità dell'incidente aereo che, ci si augura, non costringa a parlare di vittime dei cieli. I due Tornado erano partiti da Ghedi, in provincia di Brescia. Le ricerche dei piloti chiaramente sono in corso: il rischio che, una volta lanciatisi col paracadute possano essere comunque finiti tra le fiamme è molto alto. Si teme il peggio, almeno per ora. I resti dei due Tornado sono precipitati tra Mozzano, alle spalle di Ascoli Piceno, e Casamarana: esattamente l'area colpita è quella della frazione di Poggio Anzù, vittima nel 2007 di un incendio devastante. Resta da capire cosa sia accaduto nei cieli sopra Ascoli questo pomeriggio: da cosa dia dipesa la tremenda collisione. Una manovra azzardata? Un pericolosissimo gioco in volo? Cosa? Domande, per ora, senza risposta   GUARDA IL VIDEO ( CLICCA QUI)      AGGIORNAMENTO - Aperta l'inchiesta sul disastro nei cieli marchigiani. E' stata informata la procura di Ascoli Piceno dell'incidente che vede quattro piloti dispersi (2 piloti e 2 navigatori). I due Tornado erano partiti da Ghedi, in provincia di Brescia, per una missione addestrativa così come confermato poco fa dalla stessa Aeronautica Militare. Ma non è escluso che la competenza giudiziaria passi direttamente alla magistratura teramana. AGGIORNAMENTO - Si sarebbero salvati almeno tre su quattro i piloti dei due Tornado dell'Aeronautica militare scontratosi in volo mentre stavano svolgendo l'attività di addestramento. Di tre dei quattro piloti si ha certezza che abbiano avuto tempo e modo di lanciare l'allarme e dunque di paracadutarsi. Del quarto pilota, al momento, nessuno riesce a riferire nulla. Sul posto oltre agli elicotteri dei Vigili del Fuoco e del 118. Poco fa sono arrivati sui cieli sopra la frazione di Poggio Anzù anche gli elicotteri militari. Dei piloti finora non c'è traccia: il rischio che, una volta paracadutatisi (in 3), possano essere comunque finiti tra le fiamme è molto alto. Si teme il peggio, almeno per ora. Testimoni raccontano di un boato tremendo sentito addirittura a Fermo. AGGIORNAMENTO -  Due aerei Tornado dell'Aeronautica Militare sono precipitati al confine tra Abruzzo e Marche. Dispersi per adesso i due equipaggi, composti in tutto da quattro piloti. I resti dei due Tornado sono precipitati tra Mozzano, alle spalle di Ascoli Piceno, e Casamarana: esattamente l'area colpita è quella della frazione di Poggio Anzù, vittima nel 2007 di un incendio devastante. La tragedia si è consumata in territorio tutto ascolano. La caduta dei due Tornado ha provocato due o tre focolai in una area boschiva su cui stanno intervenendo i Vigili del Fuoco di Ascoli Piceno. Dei quattro piloti purtroppo, al momento, non si conoscono le sorti. La collisione sarebbe avvenuta a seguito di una manovra in volo fatta da uno dei due Tornado. Tragedia nei cieli al confine tra abruzzo e marche: due velivoli, presumibilmente militari, stando ad alcune testimonianze,si sarebbero sfiorati e toccati in volo, provocando una collisione che ha ne avrebbe provocato la caduta e il successivo incendio a terra. Quel che resta dei due jet sarebbe precipitato su un`area boschiva al confine tra le province di Teramo e Ascoli Piceno. Si é attivata la Prefettura.Sul posto si stanno portando i Vigili del fuoco. Maggiori dettagli a breve. 10333476_10204351839747160_4334888596706855903_o 10548206_10204351986990841_3576384747809526241_o soccorsi tornado tornado4

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni