×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Primo passo per il Piano Acustico del Comune di Pineto. È stato infatti approvato nel corso dell'ultima giunta comunale l'atto che dà il via allo strumento che permetterà di regolamentare l'uso del territorio, oltre che secondo gli strumenti urbanistici, anche in base all'impatto acustico che ciascun insediamento o struttura può avere in una determinata area. "È un passo avanti importantissimo per un comune come il nostro che guarda prima tutto al rispetto dell'ambiente e del territorio - ha commentato l'assessore all'Ambiente Laura Traini - Per Pineto si tratta del primo strumento del genere, che andrà a normare tutte le zone di Pineto". Attraverso il Piano Acustico, verranno individuati i livelli di decibel che potranno essere emessi in ciascuna zona del territorio comunale, ad esempio nelle zone artigianali e di campagna, anche con zonizzazioni per punti della cittadina di particolare interesse turistico. Il nuovo Piano Acustico dovrà passare in consiglio comunale per l'adozione, e una volta licenziato scatteranno i termini previsti dalla legge per le osservazioni dei cittadini e dei portatori di interesse, successivamente ai quali il Piano dovrà tornare in consiglio per essere approvato. "Con questa misura finirà l'incertezza sui limiti delle emissioni acustiche per le varie zone di Pineto - ha commentato il sindaco Robert Verrocchio - Per una città come la nostra, che ha nella qualità della vita un asset cruciale, si tratta di una misura fondamentale, e proprio per questo abbiamo voluto riprendere subito questa progettazione avviata dalla passata amministrazione. Ovviamente particolare attenzione sarà data alle zone che riteniamo strategiche per il nostro turismo, perché si tratta di uno strumento attraverso cui tutto il consiglio comunale andrà anche a definire come e dove si potranno svolgere il divertimento estivo e le manifestazioni della nostra città".

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni