×

Avviso

Non ci sono cétégorie
  20141023_112658_resized Il mercato a chilometro zero arriva a Campli. A partire dal 26 ottobre e ogni domenica, in piazza del Municipio, appuntamento con il Mercato di Campagna Amica, organizzato in collaborazione con la Cordiretti Teramo e l’Associazione commercianti locale “Campli Domani”, per fare la spesa in modo sostenibile e responsabile attraverso la filiera corta. Una vera e propria rete virtuosa che va dal produttore al consumatore.   “Un’iniziativa– spiega il sindaco di Campli, Pietro Quaresimale –, che abbiamo voluto come appuntamento fisso, messo in campo grazie alla collaborazione della Coldiretti provinciale e dell’Associazione “Campli Domani”, proprio per sostenere le produzioni locali e venire incontro ai bisogni delle famiglie. Il Mercato di campagna amica, gestito direttamente dagli agricoltori locali organizzati in un’associazione su base provinciale con un proprio regolamento e disciplinare,  rappresenta infatti una garanzia di qualità, genuinità e tracciabilità del prodotto e, in questo momento di difficile congiuntura economica, può essere per i consumatori anche una valida ricetta anticrisi, in quanto consente di portare in tavola a prezzi sostenibili alimenti freschi, di stagione e origine garantita”.   A partire dal 26 ottobre, il mercato contadino diventerà a Campi un appuntamento fisso domenicale sotto i portici di Piazza Vittorio Emanuele, dove, nell’area dedicata, sarà possibile acquistare direttamente dai produttori formaggi, saluti, frutta, ortaggi, olio, vino, fiori e altri prodotti tipici del territorio.   “Caratteristica del Mercato di Campagna Amica – spiega il direttore della Coldiretti provinciale, Massimiliano Volpone - è proprio la disponibilità di prodotti locali, a basse emissioni di CO2 in quanto a km zero. Questa iniziativa vuole promuovere e organizzare nuove forme di vendita e consumo che accorciano la fiiera agroalimentare e risultano più vantaggiose per i produttori e i consumatori”.   I sacchetti della spesa utilizzati sono rigorosamente biodegradabili (così come gli utensili per la degustazione dei prodotti), in cotone o in amido di mais, e i rifiuti organici prodotti tornano in fattoria, per diventare compost, ossia concime utile per il terreno.   “Una manifestazione che abbiamo voluto promuovere insieme a Comune e Coldiretti – spiega Gabriella Marinari, presidente dell’associazione commercianti “Campli Domani” – anche per favorire l’acquisto dei nostri prodotti e sostenere le attività commerciali locali, che risentono fortemente del calo dei consumi e della concorrenza della grande distribuzione”.   I PRODUTTORI. Al mercato di Campagna Amica di Campli ogni domenica saranno presenti per la commercializzazione dei propri prodotti le seguenti aziende agricole: Società Agricola Manfredi (Sant’Egidio), Pancrazio Di Pancrazio (Campli), Laura Cantoresi (Mosciano), Agricola Moderna  (Bellante), Il Montanaro (Campli), Francesco Bilanzola (Campli), Lino Maranella (Campli), Giuseppe Guerrieri (Campli), Luciana D’Egidio (Atri), Raffaella Giancroce (Teramo), Filiberto Cioti (Campli).   GRANDE FESTA DI OGNISSANTI. L’associazione commercianti per il prossimo 1° novembre, inoltre, organizza a Campli la grande Festa di Ognissanti, tutto il giorno dalle ore 8 alle 22, con mercato dei prodotti tipici, artigianato, musica folk e degustazioni di polenta, vino e castagnata in piazza.   Per info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; tel. 0861.241745; Fb: facebook.com/Comune Campli .

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni