×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Lo "vegliano" da ore i carabinieri, in attesa dell'arrivo degli artificieri non prima di lunedì prossimo. Un ordigno bellico inesploso é stato ritrovato causalmente da alcuni operai durante un intervento di ristrutturazione all'interno dell'ex Ospizio Marino di Giulianova Lido, sul lungomare. L'ordigno é rimasto lì, dunque, per oltre 60 anni, dal secondo conflitto mondiale. Proprio in una struttura che,come noto, in passato é stata anche sede di servizi sanitari e della stessa Asl. I carabinieri sono sul posto per evitare che qualcuno si possa avvicinare all'area. La scoperta risale a ieri, quando alcuni muratori al lavoro nell'ex Ospizio Marino hanno notato qualcosa di anomalo nel sottotetto della struttura e hanno immediatamente dato l'allarme. L'ex Ospizio é stato fatto evacuare

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni