×

Avviso

Non ci sono cétégorie

Intensificati i servizi straordinari di controllo del territorio della Polizia di Stato a Teramo ed in provincia, nelle ultime due settimane, anche in vista delle prossime festività natalizie. I servizi sono stati effettuati con l’ausilio di unità del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo” di Pescara per un totale di 56 pattuglie impegnate nelle zone più a rischio del Teramano, a cominciare dalla costa. 1855 le persone identificate dalla Polizia, 1 arresto, 23 denunciati, 100 le persone controllate e 535 le contravvenzioni al codice della strada rilevate. 4 sono stati gli esercizi pubblici in cui la Polizia ha effettuato regolari controlli. 102 i posti di blocco su strade statali e provinciali, per un totale di 1291 veicoli controllati di cui 5 sottoposti a sequestro. I 23 denunciati si sono resi responsabili di danneggiamenti, minacce, porto abusivo di armi, inosservanza a Fogli di Via Obbligatori, violazione delle prescrizioni imposte con la Sorveglianza Speciale, false dichiarazioni sulla propria identità personale. Due cittadini stranieri sono stati segnalati all’autorità giudiziaria per molestie e disturbo alle persone nel richiedere l’elemosina lungo le vie del centro storico. Non sono mancati poi responsabili di lesioni personali, ingiurie, guida in stato di ebbrezza, sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e un conducente addirittura guidava senza patente. Due le persone segnalate al Prefetto per detenzione al fine di uso personale di sostanze stupefacenti. L'unica persona arrestata è un rom di Mosciano Sant'Angelo trovato in possesso di 37 grammi di cocaina.

Polizia-Stradale

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni