×

Avviso

Non ci sono cétégorie
Due notti fa, il tentato furto ai danni degli uffici della Forestale al primo piano dello stabile di proprietà del comune, in via Bafile. Questa notte, e' stato direttamente il comune di Alba Adriatica ad essere preso di mira dai ladri. Ignoti hanno forzato un ingresso laterale di palazzo di città e si sono introdotti nel magazzino comunale di via Risorgimento ed hanno rubato decespugliatori e motoseghe oltre ad altri vari attrezzi da lavoro. un furto affatto nuovo per questi locali comunali.Già in passato, infatti, il deposito era stato oggetto di furto. Tuttora risulta non assicurato contro i furti e non alcun impianto d'allarme, nemmeno sonoro che tenga lontani i ladri. sull'ennesimo episodio indagano i carabinieri della compagnia di alba adriatica. Il deposito degli attrezzi da lavoro degli operai del comune e' ricavato all'interno di un capannone in via Risorgimento. Sia degli autori del tentato furto ai danni degli uffici della Forestale (indaga la Squadra Mobile di Teramo), sia dei ladri del deposito comunale, per ora, non vi è traccia. panorama-alba-adriatica

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni