R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

WhatsApp_Image_2019-07-09_at_16.31.30.jpeg

Decisivo passo in avanti compiuto oggi ai fini dell’attivazione dell’Ufficio per il Turismo del Comune di Teramo.
La Giunta municipale ha approvato una delibera che aggiunge un tassello al progetto, dopo l’avvenuta autorizzazione all’utilizzo, in concessione d’uso gratuito da parte della Regione Abruzzo, di 3 locali siti all’interno del Palazzo Biblioteca Delfico di Teramo, piano terra, con accesso su via Carducci, per l’allestimento della sede IAT, la realizzazione di un ufficio di tipo convenzionale ed una apposita sala multimediale con dotazione di contenuti consultabili mediante postazioni touchscreen e impianto di realtà virtuale.
La Giunta ha oggi autorizzato il Consorzio Punto Europa all’installazione e alla fornitura delle attrezzature da installare negli uffici. Il COPE è aggiudicatario, nell’ambito del Programma di cooperazione territoriale Interreg Italia-Croazia, del progetto denominato HERCULTOUR che prevede l’allestimento di uno sportello di Informazione e Accoglienza Turistica e di uno spazio adibito a Visitors’ Center per la promozione del territorio teramano anche tramite ausilio di tecnologie innovative e di realtà virtuale.

Il progetto dell’amministrazione comunale, in termini generali, tende alla valorizzazione turistica del territorio, attraverso la realizzazione di interventi finalizzati alla qualificazione del sistema dell’offerta turistica e dei servizi, compresi, appunto, quelli di informazione, accoglienza ed intrattenimento dei turisti.
Il Consorzio Punto Europa ha ottenuto l’autorizzazione e fornirà le seguenti attrezzature e servizi:
1. soluzione di design degli interni dei locali atti all’implementazione dell’attività di informazione turistica;
2. soluzioni multimediali da adottare secondo gli standard progettuali ai fini della più fruibile qualificazione degli spazi di accoglienza visitatori;
3. hardware, software e arredi.
L’allestimento degli uffici non comporterà onere alcuno per le casse comunali.

ASCOLTA L'ASSESSORE FILIPPONI

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni