R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
IMG-20190919-WA0014.jpgIMG-20190919-WA0015.jpg
“Dalle riunioni del gruppo civico rappresentato da Mario Nugnes in consiglio comunale (Casa Civica) e grazie a segnalazioni di cittadini non direttamente coinvolti nella politica rosetana, sono state individuate alcune criticità nel nostro comune, sia centro che frazioni, che l’amministrazione potrebbe risolvere senza impiegare eccessive risorse economiche e rendendo il nostro piccolo comune leggermente più vivibile , soprattutto a quelle fasce di popolazione più a rischio.”
Gianni Mazzochetti, giovane commercialista residente nella zona nord di Roseto, segnala lo stato di semi abbondono in cui versa il parco Savini, reso poco accessibile soprattutto alle famiglie con bambini a causa delle condizioni dei giochi, poco sicuri e della quantità di rifiuti, anche pericolosi come bottiglie di vetro presenti nel parco. ‘’Mancanza di manutenzione completa- dichiara Gianni Mazzocchetti- Per le famiglie portare i bimbi al parco, ad esempio quello di Villa Savini, non è proprio consigliabile , sia per le giostre non a norma che per la forte presenza di immondizia. Per una cittadina a vocazione turistica è veramente inaccettabile.’’
Il consigliere Mario Nugnes tra l’altro ricorda all’amministrazione anche le promesse fatte in consiglio comunale per istituire il divieto di fumo nelle pinete. “Ricordiamo che nell’ultimo consiglio, la maggioranza su input del nostro gruppo aveva assunto l’impegno di lavorare con tutto il consiglio per elaborare una mozione da votare all’unanimità per vietare il fumo nelle aree verdi pubbliche, al fine di rendere i nostri parchi un luogo più adatto ai nostri giovanissimi concittadini e alle loro famiglie- dichiara il consigliere Nugnes- Tuttavia da quel momento il nostro sindaco non ha parlato più di questa tematica’’. 
Tornando alle segnalazioni - continua la nota di Casa Civica- vogliamo dare voce ai tanti cittadini della frazione San Giovani che segnalano lo stato di abbandono in cui versano le parti adiacenti la S.S. 150, la cui manutenzione nei tratti urbani spetta al comune. Per colpa della totale assenza di operazioni ordinarie, il ciglio della strada è totalmente ricoperto di erbacce e rifiuti rendendo poco sicuro il transito dei pedoni, inoltre agli incroci, gli alti cespugli non curati rendono molto difficoltosa l’immissione di vetture nell’arteria principale, mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini. 
‘’Ringrazio i cittadini per le segnalazioni e incalziamo l’amministrazione ad intervenire al più presto- conclude la segretaria di Casa Civica Gabriella Recchiuti- ‘’I consigli di quartiere, mai attivati, sarebbero potuti essere una risorsa per la nostra cittadina, creando una necessaria rete di segnalazioni e proposte. Il nostro gruppo, che ha tra le principali caratteristiche quelle del dialogo e del confronto, si propone per accogliere tutte le segnalazioni e tutte le ide dei rosetani fornendo un veicolo per portare queste all’attenzione dell’amministrazione. ‘’

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni