R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

comune tortoretoPercentuale di aumento del denaro speso per le cause nel Comune di Tortoreto: +1.163,2%
(periodo di confronto 2015 - 2018)

Per questo, noi diciamo BASTA a tale ingiustificato sperpero di denaro pubblico messo in atto dal sindaco Piccioni e dalla sua giunta! Tutti sanno che il peggiore accordo raggiunto tra due parti in lite è sempre meglio di una causa vinta, figuriamoci di una causa persa.

Questo fiume di denaro, queste somme enormi di spese legali, sono a carico dei cittadini di Tortoreto che con tanti sacrifici pagano le tasse!

Riteniamo pazzesca ed inaccettabile, la percentuale di aumento del denaro pubblico speso per gli incarichi legali agli avvocati nel Comune di Tortoreto: +1.163,2%!

Noi siamo amministrati da un sindaco litigioso che quando perde le cause in primo grado, fa anche ricorso al Consiglio di Stato, e come sta accadendo sempre più spesso, poi le perde. Tutto questo determina che le tasse dei cittadini vengono spese per pagare gli avvocati, anziché per fare qualcosa di buono per Tortoreto.
Piccioni non è evidentemente a conoscenza di quelle buone pratiche, note a ogni buon padre di famiglia che voglia gestire bene le proprie finanze. Infatti, il Comune di Tortoreto, continua a fare cause, e a perderle, contro i cittadini, contro i genitori e anche contro i dipendenti comunali.
Stavolta è il caso di uno storico dipendente, l'ex custode del cimitero comunale. La procedura della sua rimozione era stata dichiarata illegittima in primo grado, ma l'amministrazione Piccioni aveva fatto un ricorso, anch'esso respinto. Così viene confermato dalla magistratura, in appello, quanto già evidenziato in primo grado.
Per cui,ancora una volta, il Comune di Tortoreto, grazie all'amministrazione comunale, è stato condannato a pagare, per le spese legali, altre 6.500 euro, oltre gli oneri di legge.

Noi diciamo BASTA a questo ingiustificato sperpero di denaro pubblico!

Nell'anno 2015 il comune spendeva 9.500 euro per i legali, dopo un anno dall'insediamento di Piccioni, si spendevano ben 120.867 euro. Ovviamente queste spese aumentano a dismisura anche a causa delle liti contro il Manakara che potrebbe chiedere tra l'altro, un grosso risarcimento danni al Comune.

Inoltre, tra il 2018 e il 2019, un noto avvocato ha incassato ben 65.000 euro, solo dal comune di Tortoreto, guidato dal sindaco Piccioni.

Per di più, questa amministrazione ha ricorso al Consiglio di Stato contro due genitori ed un bambino di Tortoreto da cui si pretendeva il rispetto di un regolamento comunale del trasporto scolastico, già dichiarato illegittimo e irrazionale in primo grado.
A noi è chiaro che a Tortoreto, indirettamente, sia la Magistratura a regolare il buon andamento amministrativo: imponendo il cambiamento di regolamenti illegittimi approvati dall'amministrazione Piccioni, entrando in merito agli orari di apertura dei locali d'estete, dichiarando la pianta organica un provvedimento estraneo alla procedura che ha seguito il comune rispetto all'ex custode del cimitero.
Ma questo fatto è gravissimo, in quanto è chiaro che chi amministra non è in grado di adempiere alle proprie funzioni senza fare errori grossolani, e allora, che paghino gli avvocati di tasca propria!

Impegno Civico Tortoreto

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni