R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

stefaniadipadovaLa giunta comunale ha formato una nuova delibera di indirizzo sulla gestione delle strisce blu a Teramo, dopo il pronunciamento del Tar che aveva respinto, nello scorso mese di novembre, il ricorso presentato dalla cooperativa sociale Tercoop. Il governo D'Alberto nel nuovo atto definisce prioritario il partenariato pubblico-privato nella gestione della sosta a pagamento inserita in un contesto più ampio di servizi, prevede garanzie a sostegno dei lavoratori a discapito dei parcometri, conferma l'indizione di una 'gara-ponte' di massimo un anno riservata alle cooperative di tipo B, cioè sociali. Nel frattempo ha dato mandato alla dirigenza comunale di proseguire la valutazione della proposta giunta negli uffici e avanzata da una società di Recanati, la Easy Help, ai fini di una possibile approvazione del project in consiglio comunale, che poi faccia da base ad una procedura competitiva per l'assegnazione del nuovo servizio.

Sarà incrementata la presenza di personale qualificato per garantire un corretto ed efficace controllo della regolarità della sosta sulle aree concesse (ausiliari al traffico), anche ricorrendo alla riduzione del numero minimo di parchimetri da 24 (ventiquattro) a 12 (dodici). Il numero minimo degli ausiliari al traffico per la gestione delle aree di parcheggio passa da 9 (nove) a 16 (sedici), a fronte di una riduzione del 50% dell’importo preventivato per il noleggio dei parchimetri.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni