×

Avviso

Non ci sono cétégorie
di stefano ranalli brucchi   Partirà da lunedì il servizio di manutenzione del verde a cura del Comune di Teramo. Sono stati affidati, in attesa dello stanziamento definitivo in Bilancio per il settore in esame, i primi due appalti per un importo totale di 40 mila euro. "Ci concentreremo, in questa prima fase, sulle scuole e sui parchi gioco. In seguito alla scadenza dell’affidamento alla Team del suddetto servizio, infatti, il sottoscritto ha avviato una prima ricognizione nei plessi scolastici: in 13 casi sono state segnalate delle criticità che dovranno essere colmate. Per quanto attiene le aree gioco, allo scrivente assessorato risulta che gli interventi della Team abbiano riguardato solo le due in centro - scrive l'assessore Rudy Di Stefano -  Con l’occasione, in data odierna ho provveduto ad inviare una mail di sollecito ai responsabili degli uffici tecnici e di quello delle Finanze, chiedendo un’attenta verifica dei lavori svolti dalla Team dal primo gennaio fino al 30 aprile del corrente anno. Ritengo, infatti, opportuno richiedere alla Team un report delle attività svolte nei mesi in esame: una verifica a mio avviso necessaria, dato che, per tale periodo, l’importo a carico del Comune sarebbe di circa 200 mila euro - prosegue ancora Di Stefano - A questo ufficio sono pervenute numerose segnalazioni, alcune corredate anche di immagini fotografiche e video, che rilevano una non corretta e puntuale adempienza della Team ai suoi incarichi, nei casi evidenziati. Pertanto è mia intenzione pagare, come il Comune ha sempre fatto, il servizio svolto, ma ricalcolando il corretto e reale importo dovuto alla Team in base ai lavori effettivamente realizzati.  Nel frattempo mi sembra del tutto evidente che non debbano essere autorizzati ulteriori pagamenti alla Team riguardanti il verde pubblico, in assenza delle verifiche necessarie. Va infine sottolineata la riduzione degli importi riservati alla manutenzione del verde pubblico: risparmio non sempre vuol dire minori servizi o servizi con qualità inferiore, per questo alle ditte che si occuperanno del settore per conto del Comune di Teramo verrà chiesto, da ora in poi, di provvedere anche al alla raccolta di rami, erbacce, ecc…una volta tagliati, servizio che la Team non ha mai effettuato". Fin qui la nota dell'assessore Di Stefano. A noi appare sconcertante invece, che l'Amministratore Delegato della Team: Luca Ranalli, decida di replicare ad un nostro servizio messo in onda ieri su un quotidiano. Siamo preoccupati davvero tanto sul concetto di comunicazione in possesso alla Team. RIPROPONIAMO IL SERVIZIO ANDATO IN ONDA NEI NOSTRI TG  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni