×

Avviso

Non ci sono cétégorie

vaccine-day-bologna-autostazione_012-2.jpg

Settantamila prenotazioni di under 39 raggiunte in poche ore in Abruzzo. Sarà dunque l'estate dell'immunizzazione dei giovani. L'obiettivo è chiudere l'estate con una copertura del 70 per cento della popolazione e dedicare l'autunno al possibile terzo richiamo, chiudendo gli hub e delegando farmacie, aziende, strutture di prossimità. Sulla piattaforma di Poste possono registrarsi da subito tutti i cittadini che abbiano compiuto i 12 anni. Inizialmente per ieri era prevista l'apertura delle prenotazioni agli over 16, ma la Regione, su indicazione della struttura commissariale, ha deciso di consentire l'iscrizione a tutta la popolazione vaccinabile. Il sistema è raggiungibile all'indirizzo "prenotazioni.vaccinicovid.gov.it": per prenotarsi servono codice fiscale e tessera sanitaria. La piattaforma è stata già presa d'assalto dagli utenti.

È stata chiusa, nel frattempo, l'intesa con le farmacie. È stato stabilito un costo di 12 euro a somministrazione, 6 di contributo standard e 6 extra per il rimborso delle spese. Per gestire flussi e appuntamenti saranno utilizzate le piattaforme già in uso al sistema delle farmacie. La prospettiva è che le farmacie entrino a regime a settembre, quando gli hub vaccinali dovrebbero essere chiusi.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni