×

Avviso

Non ci sono cétégorie
È stata un successo oltre le aspettative la Notte Bianca dello Sport e dello Sport Paralimpico che si è svolta ieri a Pineto. Dopo il Galà di venerdì, dove sono stati consegnati i riconoscimenti per i meriti negli sport paralimpici a Mario Valentini e a quattro atleti abruzzesi, ieri è stato il giorno della festa, con più di trentamila persone che hanno riempito sino alla mattina le strade della città, dove sono stati più di 120 gli eventi organizzati, tra le esibizioni delle tantissime società sportive aderenti e gli spettacoli sui cinque palchi allestiti lungo tutta via D'Annunzio, da Corfù sino a Villa Ardente. "Siamo assolutamente felici per la riuscita di questo evento, che è riuscito a bissare il successo dell'anno scorso, riuscendo ad unire il divertimento con i migliori valori dello sport", ha commentato il sindaco Robert Verrocchio. "Un ringraziamento particolare va all'associazione Antares Sporting Club, che ha contribuito a organizzare in maniera splendida questo evento", ha aggiunto il sindaco. Non solo ragazzi, ma anche tante famiglie sono rimasti lungo Pineto per tutta la notte, anche per aspettare il concerto all'alba nel giardino della Torre di Cerrano con gli allievi dell'istituto musicale  Braga di Teramo. "È stata una bellissima notte per tutta Pineto e anche per gli atleti della nostra città", ha commentato l'assessore allo Sport Gabriele Martella. A mezzanotte, infatti, dal palco principale della Notte Bianca, sono state premiate le società pinetesi che nel corso del 2015 hanno vinto il loro campionato di categoria, in particolare l'a.s.d. Scerne 20.14, l'a.s.d. Nuovo Pineto Basket, l'a.s.d. Pineto Volley, l'a.s.d. Asi Pineto Sport e l'a.s.d. Borgo S. Maria. Riconoscimenti sono andati anche alla a.p.d. Dimensione Volontario Onlus, squadra di bocce composta da ragazzi down vincitori di numerosi titoli nazional. "È stata una grande festa di sport che ormai è entrata a far parte del panorama estivo di Pineto - ha aggiunto l'assessore Martella - Il successo delle prime due edizioni ci spinge a fare ancora di più e meglio per l'anno prossimo". fotopineto1 fotopineto2  

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni