R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

politicosimboloUn sindaco che confessa ai suoi elettori le vere ragioni che lo hanno motivato nel suo cammino, tra menzogne e sotterfugi. Nessuno schieramento, nessun colore o bandiera nelle sue dichiarazioni, solo il desiderio di raccontare una verità nella quale potrebbero riconoscersi in molti. E' un monologo satirico e pungente sulla figura del politico "Parloquindimento", di e con Ezio Budini, in scena oggi domenica 3 marzo alle 18, nella sala 'Flaiano' dell'Aurum a Pescara. Budini, accompagnato dalla chitarra di Marco Pizii, dà vita a un personaggio stravagante e a tratti eccessivo che in chiave provocatoria, compiacendosi delle sue malefatte, racconta le azioni necessarie al raggiungimento dei suoi obiettivi. Dopo il successo della sua prima prova cinematografica nei panni del nevrotico protagonista di 'Humanism!', film di Glauco Della Sciucca, e vari spettacoli teatrali, Budini torna in scena nella sua città. L'ingresso allo spettacolo è libero.

"L'idea di questo monologo nasce circa otto anni fa - racconta - Mi venne in mente di scrivere una cosa del genere durante il periodo delle vacanze di Pasqua. Ho buttato giù il testo, pensando però a uno spettacolo con allestimento e scenografia. Poi, rileggendolo, ho deciso di optare per un reading. Per circa un'ora, sulle note di una chitarra, ironizzo sulla politica italiana in generale, senza riferimenti. Certo, non faccio di tutta l'erba un fascio - assicura Budini - qualcuno in questo testo si salva, ma solo qualcuno. E non è il personaggio che porto in scena".

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni