×

Avviso

Non ci sono cétégorie
20140717_103128 E’ una rassegna di eventi estesa fino a settembre  “Notaresco Cult Estate 2014”: il cartellone della manifestazioni estive messo a punto dall’Amministrazione comunale di Notaresco e presentato questa mattina al Consorzio BIM dal sindaco, Diego Di Bonaventura, dall’assessore alla Cultura, Antonina Speziale, e dal presidente dell’Associazione culturale “Castro Notarisco”, Riccardo D’Eustachio.   “Nonostante il momento di ristrettezze economiche – spiega il sindaco Di Bonaventura -, l’amministrazione, in stretta collaborazione e condivisione con le realtà associative presenti sul territorio, ha voluto assicurare un programma di eventi di tutto rispetto, che assicurasse la copertura dell’intera stagione. Un cartellone per tutti i gusti, iniziato già dalla prima metà di giugno con una serie di iniziative, come la partecipata Settimana ecologica. Tra i prossimi eventi in programma si segnalano la Rassegna di Birre artigianali, al via da oggi fino al 20 luglio, dedicata esclusivamente a birre provenienti dalle colline teramane, e la prima edizione della suggestiva Rievocazione storica “Notarisco Anno Domini 1514”, promossa dall’associazione “Castro Notarisco”, che ringraziamo per l’impegno profuso, in particolare da parte del suo presidente, Riccardo D’Eustachio, un giovane che, con un certosino ed approfondito lavoro di documentazione storica, ha pubblicato un volume che traccia un innovativo quadro storico del nostro borgo, tra XV e XVI secolo”.   Da oggi al 20 luglio in centro storico si terrà la Rassegna di Birre Artigianali, a cura dell’Associazione “Birre delle Colline Teramane”.  Ogni sera, dalle ore 20, apertura del percorso degustazione dei prodotti dei birrifici locali: “Opperbacco”, “Casa di cura”, “A modo mio”, “Terre d’Acquaviva”, “Grignè” e “Donkey Beer”. La Rassegna prevede street food,mercatini e musica live: stasera 17 luglio, ore 22, si esibiranno i “Pepticon Blues Lovers”, il 18 luglio, ore 22, è la volta dei “Cox”, il 19 luglio, alle 21, il duo Manolo e Alan Di Liberatore e a seguire, alle 22, i “Tripping Flowers” (pianoforte e violoncello), Chiuderanno la rassegna, domenica 20 luglio, le esibizioni dei “Calibro” e dei “Secondo Taglio”.   Da domani al 20 luglio, invece, lungo le strade del Centro storico e piazza del Civitello andrà di scena la Rievocazione storica “Notarisco Anno Domini 1514: domani, nella Sala Consiliare del Comune, alle 20.30, la rievocazione vera e propria sarà introdotta dalla presentazione del libro di Riccardo D’Eustachio “Notaresco tra XV e XVI secolo” edito da “Ricerche e Redazioni”, con l’intervento del direttore della Biblioteca Delfico, Luigi Ponziani.   “Grazie al supporto di inediti documenti – spiega l’autore D’Eustachio -, vengono presentati in una nuova luce i Capitoli, il Catasto e il Sigillo di Notaresco a cinquecento anni dalla loro formazione. Gli studi storici condotti hanno consentito una ricostruzione della Notaresco dell’epoca attraverso i suoi edifici, gli abiti indossati, le tracce di mura superstiti, gli oggetti sacri dell’epoca: testimonianze del passato di cui abbiamo voluto dare una rappresentazione attraverso questa Rievocazione storica, suddivisa in due parti, che prenderà il via sabato alle 20, con il corteo storico, per proseguire domenica con il Palio delle Contrade, alla presenza degli sbandieratori della Città de L’Aquila”. “Tra i tanti altri eventi a corredo – evidenzia l’assessore al ramo, Antonina Speziale – da segnalare il Festival della Poesia dialettale, a cura del poeta e scrittore Vittorio Verducci e della Proloco di Notaresco, poi eventi sportivi, animazione per i bimbi, concerti per i più giovani con il Festival Jazz Rock dal 21 al 27 luglio. Merita una speciale menzione il Playnot Festival il 17 e 18 agosto, rassegna di musica indie, elettronica, rock ed acustica a cura della “Playnot Records”, con la partecipazione sia di musicisti di fama internazionale che emergenti, che si svolgerà in suggestive ambientazioni. Il 10 agosto una bellissima notte per scatenarsi ai ritmi della Taranta in piazza San Pietro. Tra gli spettacoli, confermati gli apprezzati appuntamenti con il teatro dialettale e, il 25 luglio, divertimento assicurato con la “Corrida”, con oltre 70 partecipanti da tutta la provincia, curata dall’associazione “L’Allegra Borgata”. Dal 19 al 24 agosto kermesse enogastronomica “Notaresco e dintorni” e così via, proseguendo con tante altre iniziative fino alla metà di settembre, in cui si colloca un’anteprima assoluta a livello regionale: l’Abruzzo Irish Festival, il primo grande festival di cultura, tradizioni e tipicità irlandesi in terra d’Abruzzo, che siamo riusciti a portare a Notaresco grazie alla collaborazione con i giovani dell’associazione “Innocent Smith” di Pescara”. Per gli appassionati di walking, inoltre, tutti i martedì e venerdì estivi, con raduno nel parcheggio del Campo Sportivo di Guardia Vomano, alle ore 21 (muniti di torce elettriche e gilet catarifrangenti), si svolge “Camminare LiberaMente”: un'oretta di camminata a ritmo sostenuto alla riscoperta del territorio, con itinerari sempre diversi, da un’idea di Mafalda Bucci e Roberta Di Crescenzo.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni