×

Avviso

Non ci sono cétégorie
E' stata un' Asia Argento che non ti aspetti quella apparsa ieri con il figlioletto a Teramo in veste di madrina della cerimonia di consegna degli Esposimetri d’oro ai migliori direttori della fotografia. Asia Argento ha partecipato ieri sera, insieme ai registi Daniele Ciprì e Marco Risi e altri protagonisti del mondo del cinema, al 19° Premio internazionale Gianni Di Venanzo per la fotografia cinematografica, organizzato dall’associazione culturale Teramo Nostra. «Arrivo a Teramo soprattutto per onorare la persona di Nicola Pecorini, che ammiravo fin da bambina quando lo vedevo sui set di mio padre», ha detto la figlia di Dario Argento. «Senza di lui "Incompresa" non avrebbe avuto i colori che sognavo» ha detto mentre riceveva  l’Esposimetro d’oro. Questi gli Esposimetri d’oro 2014. Per il cinema italiano Nicola Pecorini. Per la fotografia di un film straniero Esposimetro al tunisino Sofian El Fani (“Timbuktu” di Sissako e “La vita di Adèle” di Kechiche), rimasto a Portland per le riprese di un nuovo film. In ricordo dell’autore  Carlo Varini l’Esposimetro alla memoria, ritirato dai fratelli del cineasta tragicamente morto nel maggio scorso, Franco e Giovanni, arrivati a Teramo da Locarno. Infine sul palco è salito Blasco Giurato, Esposimetro d’oro alla carriera. Due premi speciali, intitolati a indimenticati autori delle luci amici del Di Venanzo: a Andrea Busiri Vici d'Arcevia per “Tre Tocchi” di Marco Risi, che verrà presentato il 21 ottobre al Festival di Roma è andato il premio "Marco Onorato" per l’autore emergente della fotografia cinematografica, consegnato da Donatella Onorato; assente invece Fabio Olmi, premio “Peppe Berardini” per la migliore fotografia di una fiction: “A testa alta” di Maurizio Zaccaro. Gli studenti dell'Artistico hanno esposto una serie di quadri dedicati al cinema italiani e tra essi uno realizzato da Marco Pace con un'Asia Argento intrigante di tanti anni fa... 10347489_10203809968003087_5890839699277209637_n

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni