R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie

TERAMOCALCIOIl big match tra Teramo e Ternana, davanti a 3527 spettatori, termina con un pareggio che, in realtà, soddisfa solo in parte le due squadre. I biancorossi hanno dato vita ad una prestazione convincente, tenendo testa ai rossoverdi e creando diverse palle-gol. Gli ospiti, invece, hanno coperto bene il campo con un ottimo possesso palla, senza riuscire però ad essere incisivi in zona d'attacco. Forse, la compagine abruzzese avrebbe meritato qualcosina in più ma, in sostanza, il pari per 1-1 è un risultato credibile per quello che si è visto sul rettangolo verde di gioco.

La prima chance del match è di marca locale: Bombagi lancia Tentardini sulla corsia di sinistra e, a sua volta, vede Magnaghi in area e lo serve. L'attaccante, stoppato il pallone, calcia alto da ottima posizione. Qualche minuto dopo, al 20', Cristini raccoglie un cross e, di tacco, favorisce il diagonale di Ilari dalla sinistra che esce di un soffio. La Ternana risponde al 21' sfruttando una disattenzione della retroguardia teramana che porta Marilungo a tentare la conclusione al limite dell'area con la sfera che termina in out per questioni di centimetri. Al minuto 24, poi, una bella azione manovrata dei diavoli si conclude con il bolide a botta sicura di Bombagi che, però, viene deviato in angolo da un provvidenziale intervento in scivolata di Parodi. La ripresa conferma la vocazione delle due squadre, entrambe votate al gioco: al 58' Bombagi si gira in un fazzoletto in piena area, il suo tentativo deviato in angolo, per poco non inquadra lo specchio di porta. Sul prosieguo, poi, viene annullata una rete ai biancorossi per carica sul portiere rossoverde, Tozzo.

Un minuto appena dall'azione offensiva dei biancorossi, è la Ternana passa grazie ad un batti e ribatti in area di rigore che premia Partipilo che, da due passi, trafigge l'incolpevole Tomei.

La curva ospite esplode ma la gioia dura davvero pochissimo: al 60', Magnaghi, spalle alla porta in area, lavora benissimo un pallone e scarica per l'accorrente Costa Ferreira che, di prima, fa partire un missile che si infila all'angolino per l'1-1. Poi, c'è tempo solo per la girandola di cambi e, purtroppo, anche per l'infortunio di Costa Ferreira, costretto ad uscire in barella dal campo.

 

TERAMO (4-3-2-1): 1 Tomei (VK), 2 Florio, 4 Cristini, 26 Piacentini, 3 Tentardini; 7 Costa Ferreira (70′ Santoro), 8 Arrigoni (K), 20 Ilari (85′ Lasik); 19 Bombagi, 10 Martignago (70′ Mungo); 9 Magnaghi (85′ Cianci).

A disp.: 12 Valentini, 6 Gega, 14 Minelli, 18 Iotti, 25 Birligea, 28 Viero. All.: Tedino.

TERNANA (4-3-1-2): 22 Tozzo, 11 Parodi, 15 Suagher, 2 Celli, 3 Mammarella (K); 20 Paghera (80′ Salzano), 8 Proietti, 5 Palumbo (93′ Damian); 33 Partipilo (70′ Furlan); 9 Ferrante, 18 Marilungo (80′ Torromino).

A disp.: 12 Marcone, 24 Iannarilli, 6 Diakite, 10 Vantaggiato, 14 Russo, 23 Sini, 25 Defendi, 26 Nesta. All.: Gallo.

Arbitro: Cristian Cudini di Fermo.

Marcatori: 59′ Partipilo (Tr), 60′ Costa Ferreira (Te)

Spettatori: 3.527 (di cui 1.064 abbonati e 710 ospiti).

Recupero: 0′pt, 5′st.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni