R+News Diretta Streaming

Diretta Live Streaming

chiudi
×

Avviso

Non ci sono cétégorie
-5Si è tenuta questa mattina, nella prestigiosa cornice di Villa Filiani (Pineto), la conferenza stampa di presentazione della terza edizione del Torneo internazionale di calcio (categoria Allievi) Memorial Mariani-Pavone che si svolgerà a Pineto dal 29 maggio al 2 giugno. All’importante appuntamento, tra i più importanti del centro-sud Italia per quanto concerne la categoria Allievi, hanno preso parte i vertici della società del Pineto Calcio, il comitato organizzatore del torneo, il presidente degli albergatori Gino Aretusi, il presidenti dei commercianti Biagio Iezzi e Robert Verrocchio, Gianni Assogna e Marta Illuminati (assenti per problemi personali Luigi Balducci e Giorgio Parisse) candidati alla carica di sindaco del Comune di Pineto. Nel corso della conferenza Tiziano Romanelli, responsabile del settore giovanile del Pineto Calcio, e Gianluca Di Santo, responsabile della scuola calcio, hanno ufficialmente presentato le ben 12 compagini che si daranno battaglia sul rettangolo di gioco: Rappresentativa Abruzzo, Benfica, Bologna, Cesena, Fiorentina, Hajduk Spalato, Lanciano, Lazio, Pescara, Pineto, Watford e la storica società del Genoa allenata dall’ex campione del mondo Massimo Oddo. Il duo Romanelli-Di Santo hanno altresì annunciato i gironi, comunicato le modalità di svolgimento e le date delle gare, con le finali in programma per lunedì 2 giugno. I rappresentanti del Pineto Calcio hanno infine illustrato l’importante affiliazione della scuola calcio della società pinetese a quella della Juventus. Affiliazione che comporterà diretto coinvolgimento degli istruttori della Juventus, che nel corso di tutta la durata del rapporto di collaborazione periodicamente faranno visita alla struttura del Pineto Calcio mettendo così a disposizione tutta la loro competenza. «Negli anni il nostro obiettivo è sempre stato quello di impegnarci a fare sempre meglio e l’attuale caratura internazionale del torneo», ha dichiarato Renato Brocco, co-presidente del Pineto Calcio, «è il frutto di anni di passione e duro lavoro». «Lo sport è un bene sociale e come tale deve essere visto e promosso a tutti i livelli. Non solo» ha aggiunto Giuseppe Arangiaro, presidente onorario della società, «deve anche essere visto come un importante volano per il turismo». «Lo sport deve anche essere visto come un momento educativo», ha aggiunto Silvio Brocco, co presidente del Pineto Calcio, «oltre all’educazione scolastica e familiare è infatti a mio avviso molto importante anche l’educazione sportiva. Motivo per cui, non posso che elogiare la pratica dello sport e incentivare belle e importanti iniziative come il Memorial, conosciuto ormai anche oltre i confini nazionali». Importanti apprezzamenti al Torneo sono arrivati da Gino Aretusi, presidente degli albergatori, e Biagio Iezzi, presidente dei commercianti, i quali dopo aver pubblicamente elogiato la società del Pineto Calcio e il comitato organizzatore hanno assicurato il loro totale appoggio e fattiva collaborazione per la buona riuscita dell’evento. Rassicurazioni, collaborazione e buoni propositi per il futuro sono arrivati anche dai candidati alla carica di sindaco del Comune di Pineto Robert Verrocchio, Marta Illuminati e Gianni Assogna, i quali hanno anche personalmente assicurato una maggiore attenzione allo sport in senso lato, ma più in particolare ad eventi così importanti per l’intera cittadina come il Torneo internazionale di calcio Memorial Mariani-Pavone.

Attualità

Cronaca

Politica

Sanità

Sport

Elezioni